Amministrative 2016: la situazione in Abruzzo – provincia di Chieti

 

La prossima tornata elettorale porterà al rinnovo delle amministrazioni comunali di molte/i città/paesi della provincia di Chieti, ecco una breve analisi di quelle più grandi:

Vasto:

Sindaco uscente: Luciano Antonio Lapenna

CSX: Il Sindaco uscente è al secondo mandato, quindi non può ricandidarsi. Per la scelta del candidato del CSX sono state svolte le primarie tra Maria Amato (Deputata del PD) e Francesco Menna (Consigliere uscente). Ha vinto quest’ultimo con il seguente risultato:

Francesco Menna: 3222 voti (72,7%)

Maria Amato: 1207 voti (27,3%)

Votanti: 4447 – voti validi 4429

Bianche 15 – Nulle 25

CDX: Diversamente dalla situazione nazionale, anche per il CDX sono state svolte delle primarie che hanno portato al seguente risultato:  A Vasto, i votanti sono stati 5.568 e hanno incoronato Massimo Desiati(1892), già assessore regionale, che ha vinto di misura sull’ex presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Tagliente(1709). Più indietro Guido Giangiacomo(1127), su cui puntava forte Forza Italia. Risultato modesto per Zocaro(356) e Ronzitti(219),

M5S: Vasto è la città del senatore Castaldi, infatti alcuni senatori importanti come Morra e il deputato Di Battista hanno fatto visita in città. La candidata dei grillini è Ludovica Cieri, che ha vinto le ‘comunarie’ con 39 voti( Reale 7 Denicola 3 Bonacasa 2)

Lista civica “La Nuova Terra”: candidato sindaco Ivo Menna

Lista civica “Viva Vasto, Forza Vasto”: candidato sindaco Angela Pennetta

Lista civica  vicina all’UDC: candidato sindaco Montemurro Massimiliano

Lista civica  : candidato sindaco Laudazi Edmondo

 

Previsioni: Se non ci saranno divisioni all’interno del CDX sarà ballottaggio Menna – Desiati , con una probabile vittoria di quest’ultimo.

Lanciano:

Sindaco uscente: Mario Pupillo

CSX: Sarà il sindaco uscente Mario Pupillo il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra alle Comunali del prossimo giugno. Il primo cittadino ha vinto le Primarie di oggi, ottenendo 960 preferenze a fronte delle 801 del vice sindaco Pino Valente. Davide Caporale si è fermato a 290 voti, Francesca Caporale a 123. In tutto i votanti sono stati oltre 2200.

CDX: Il consigliere comunale Errico D’Amico, sostenuto da Udc e Nuovo centrodestra, ha stravinto con 1.471 voti, non c’è stata partita per Nicola Fosco, due volte sindaco dal 1993 al 2000, sostenuto da Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale, che ne ha raccolti 464, e per l’avvocato Maria Grazia Piccinini, presidente della Onlus Ilaria Rambaldi, sulla quale puntava Forza Italia, che si è fermata a 262 voti. Tutti e tre alla vigilia hanno sostenuto concordemente “di dover dare un giudizio negativo sull’amministrazione del sindaco uscente, Mario Pupillo, che ha deluso i cittadini per le promesse programmatiche fatte e non mantenute”.

M5S: A breve verranno svolte le ‘comunarie’ per la scelta del candidato sindaco.

 

Francavilla al Mare:

 

Sindaco uscente: Antonio Luciani

CSX: L’attuale sindaco Antonio Luciano guiderà ancora la coalizione di CSX

CDX: Con 562 voti il consigliere comunale Alessandro Mantini ha prevalso su Massimo Pasqualone che ne ha raccolti 433.

M5S: Livio Marchese

Lista civica : Stefano Di Renzo, avvocato, lascia il Pd con le dimissioni sia dal direttivo regionale del Partito Democraticoche dal gruppo consiliare di Francavilla al Mare e annunciando che correrà come candidato sindaco alle prossime elezioni comunali.

Casalbordino:

Sindaco uscente: Remo Bello

CSX: L’attuale sindaco non può ricandidarsi, la lista afferente al PD(anche se Civica) sarà guidata dall’attuale assessore Antinoro Piscicelli

CDX: Filippo Marinucci dovrebbe essere sostenuto da tutto il CDX

M5S: Mariano Palma

Lista civica “Il Sole”: candidato sindaco Alessandro Santoro

 

 

 

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi