Referendum Costituzionale – Sondaggio Piepoli

Referendum Costituzionale – Ad ottobre, secondo quanto rilevato dall’Istituto Piepoli, il 46% degli elettori voterebbe SI alla riforma costituzionale Renzi-Boschi contro un 28% che vorrebbe bocciarla con un voto contrario. Il SI prevale tra gli elettori di tutti gli schieramenti politici, in particolar modo tra quelli del M5S (57%).

Le novità introdotte dalla riforma che godono di maggior favore sono la riduzione del numero dei senatori (88%) e l’introduzione dei quesiti referendari propositivi (80%).

Particolarmente elevata la stima della partecipazione al voto: il 64% degli aventi diritto dichiara di essere certo di andare a votare e un altro 25% afferma che ci andrà con probabilità. Dati sorprendenti per una consultazione referendaria.

sondaggio-piepoli-10.05--4-[1] sondaggio-piepoli-10.05--5-[1]

Referendum Costituzionale – Sondaggio Piepolisondaggio-piepoli-10.05--6-[1] sondaggio-piepoli-10.05--7-[1] sondaggio-piepoli-10.05--3-[1]

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi