Sondaggi d’America /110 – Stanotte il dibattito repubblicano. Trump sempre in testa, guadagna Carson. Clinton in difficoltà.

Salve amici. Stanotte si terrà il secondo dibattito repubblicano in California. Il dibattito verrà trasmesso dalla CNN e anche questa volta i candidati verranno divisi in due gruppi.

Prima di cominciare, è d’obbligo parlare del primo ritiro tra i candidati repubblicani. Si tratta di Rick Perry, ex Governatore del Texas, che ha deciso di ritirarsi dalla gara per la nomination dopo scarsi risultati nei sondaggi e soprattutto in seguito all’assenza di denaro per pagare i funzionari della sua campagna presidenziale.

Alla vigilia del dibattito, Donald Trump si mantiene in testa, aumentando i suoi consensi. Parallelamente a Trump, altro candidato che sta aumentando è il neurochirurgo Ben Carson, che è arrivato perfino ad insediare Trump in un sondaggio dell’Iowa. Crollo verticale per il governatore del Wisconsin Scott Walker dopo una performance nel primo dibattito sottotono. Buon momento anche per il senatore del Texas Ted Cruz, il governatore dell’Ohio John Kasich e Carly Fiorina. Per permettere a quest’ultima di accedere al dibattito dei 10 in prima serata, la CNN ha deciso di cambiare le regole di accesso e quindi al dibattito in prima serata saranno presenti 11 candidati: Donald Trump, Ben Carson, Jeb Bush, Scott Walker, Marco Rubio, Ted Cruz, Mike Huckabee, Chris Christie, John Kasich, Rand Paul e Carly Fiorina. Rick Santorum, Bobby Jindal, Lindsey Graham e George Pataki parteciperanno ad un dibattito che si terrà poco prima del dibattito in prima serata. Jim Gilmore non è riuscito a qualificarsi nemmeno per quest’ultimo dibattito.

Donald Trump è finito nuovamente nella bufera per una battuta sull’aspetto fisico di Carly Fiorina, ma rimane saldamente in testa nei sondaggi. L’unico ad aumentare sensibilmente è Ben Carson, verso il quale Trump ha lanciato un piccolo attacco.

Questa è la situazione della media di sondaggi di RealClearPolitics:

Trump 29,8%

Carson 17,8%

Bush 7,8%

Cruz 6,7%

Rubio 5,8%

Huckabee e Fiorina 4,3%

Walker 3,8%

Kasich 3,5%

Paul 2,7%

Christie 2%

Santorum 1%

Jindal 0,3%

Graham 0,2%

Grazie a questo grafico possiamo notare il trend dei vari candidati dall’inizio di agosto ad oggi: trend positivo per Trump, Carson. Trend negativo per Bush. Crollo per Walker.

GraficoRCP

 

Nei giorni scorsi sono usciti anche dei sondaggi sul voto nei singoli stati. Questi i numeri:

IOWA:

YouGov: Trump 29% Carson 25% Cruz 10% Rubio 6% Walker 5% Fiorina e Huckabee 4% Bush e Santorum 3% Kasich, Paul e Jindal 2% Christie e Gilmore 1%

Quinnipiac: Trump 27%, Carson 21%, Cruz 9%, Bush 6%, Fiorina, Kasich e Rubio 5% Huckabee e Paul 4% Walker 3% Jindal 2% Christie, Graham e Santorum 1%

NEW HAMPSHIRE:

YouGov: Trump 40%, Carson 12%, Kasich 9%, Fiorina 8%, Paul e Bush 6%,  Cruz 5%, Walker 3%, Christie e Rubio 2%, Huckabee 1%

Monmouth: Trump 28%, Carson 17%, Kasich 11%, Cruz 8%, Fiorina e Bush 7% Paul e Rubio 4% Christie e Walker 2% Graham, Huckabee, Santorum e Pataki 1%

SOUTH CAROLINA:

YouGov: Trump 36% Carson 21% Cruz 6% Bush e Graham 5% Kasich 4% Fiorina, Rubio, Huckabee e Walker 3% Christie 2% Santorum, Jindal e Paul 1%

PPP: Trump 37% Carson 21% Bush e Cruz 6% Fiorina, Kasich e Rubio 4% Graham, Huckabee, Paul e Walker 3% Santorum 2% Christie e Jindal 1%

Ora passiamo ai democratici.

Il Vice Presidente Joe Biden è ancora incerto su una candidatura, ma nel frattempo Hillary Clinton, la quale ha chiesto pubblicamente scusa per lo scandalo delle sue mail, continua a calare nei sondaggi, nazionali e statali, e Bernie Sanders continua ad aumentare. Gli ultimi sondaggi assegnano a Sanders un vantaggio in Iowa e New Hampshire. La Clinton è sempre avanti in South Carolina, ma Sanders e Biden stanno facendo molto bene nei sondaggi di questo stato, stato molto favorevole alla Clinton.

Questa è la media di sondaggi di RealClearPolitics:

Clinton 44,7%

Sanders 23,3%

Biden 19,2%

O’Malley 1,8%

Webb 1,5%

Chafee 0,5%

Grazie a questo grafico possiamo notare il trend dei vari candidati da Gennaio 2014 ad oggi: calo sempre costante per la Clinton.

RCPDEM

Questo trend si conferma, anzi è ancora più accentuato, nei sondaggi statali.

IOWA:

YouGov: Sanders 43% Clinton 33% Biden 10% O’Malley 5% Chafee e Webb 1%

Quinnipiac: Sanders 41% Clinton 40% Biden 12% O’Malley 3% Webb 1%

NEW HAMPSHIRE:

YouGov: Sanders 52% Clinton 30% Biden 9% O’Malley 1%

Monmouth: Sanders 43% Clinton 36% Biden 13% O’Malley 2% Chafee, Lessig (un nuovo candidato) e Webb 1%

SOUTH CAROLINA:

YouGov: Clinton 46% Sanders 23% Biden 22% Webb 1%

PPP: Clinton 54%, Biden 24%, Sanders 9% O’Malley e Webb 2% Chafee 1%

Per oggi è tutto. Nel prossimo post ci occuperemo del dibattito di stanotte e dei suoi effetti sulla campagna per la nomination repubblicana. Inoltre ci saranno aggiornamenti sulle primarie democratiche, sempre più interessanti.

Vi invitiamo a seguire il nostro account twitter.com/KriAmerica che vi terrà aggiornati con sondaggi, notizie sul dibattito ed altro.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi