Sondaggi d’America /108 – Stanotte si terrà il primo dibattito repubblicano. Aggiornamenti sui nuovi candidati.

Salve amici. Siamo entrati nel mese di agosto e, più specificamente, in una settimana molto importante per le primarie repubblicane.

Ben 22 candidati sono scesi in campo fino ad ora. 17 repubblicani e 5 democratici. Il numero potrebbe salire fino a 23, se il Vice Presidente Joe Biden deciderà di candidarsi per la nomination democratica.

Nell’ultimo post di giugno abbiamo riportato le informazioni su 10 candidati repubblicani. Oggi vi aggiorneremo con i “profili” dei 7 rimanenti candidati repubblicani e dei 5 candidati democratici.

Cominciamo dai repubblicani che hanno annunciato la loro candidatura dopo il nostro post di giugno, in rigoroso ordine cronologico.

JEB BUSH

Data di annuncio della candidatura: 15 giugno.

Luogo di annuncio della candidatura: Miami, Florida.

Incarichi ricoperti: Governatore della Florida (1999 – 2007)

Segretario del commercio della Florida (1987 – 1988)

Slogan: “#AllInForJeb” (Tutti per Jeb)

Sito web: https://jeb2016.com/

Logo della campagna:

 JEB!_2016_Campaign_Logo

 

DONALD TRUMP

Data di annuncio della candidatura: 16 giugno.

Luogo di annuncio della candidatura: New York, New York.

Incarichi ricoperti: Uomo d’affari

Slogan: “Make America Great Again!” (Rendiamo di nuovo grande l’America!)

Sito web: https://www.donaldjtrump.com/

Logo della campagna:

 Trump_2016

 

BOBBY JINDAL

Data di annuncio della candidatura: 24 giugno.

Luogo di annuncio della candidatura: New Orleans, Louisiana.

Incarichi ricoperti: Governatore della Louisiana (2008 – in carica)

Membro della Camera dei Rappresentati per la Louisiana (2005 – 2008)

Slogan: “Tanned, Rested and Ready” (Abbronzato, Riposato e Pronto)

Sito web: https://www.bobbyjindal.com/

Logo della campagna:

 Jindal_2016_(Vertical)

 

CHRIS CHRISTIE

Data di annuncio della candidatura: 30 giugno.

Luogo di annuncio della candidatura: Livingston, New Jersey.

Incarichi ricoperti: Governatore del New Jersey (2010 – in carica)

Procuratore per il distretto del New Jersey (2002 – 2008)

Slogan: “Telling it like it is” (Dire le cose come stanno)

Sito web: https://www.chrischristie.com/

Logo della campagna:

 Christie_2k16

 

SCOTT WALKER

Data di annuncio della candidatura: 13 luglio.

Luogo di annuncio della candidatura: Waukesha, Wisconsin.

Incarichi ricoperti: Governatore del Wisconsin (2011 – in carica)

Membro dell’Assemblea del Wisconsin (1993 – 2002)

Slogan: “Reform. Growth. Safety” (Riforme. Crescita. Sicurezza)

Sito web: http://www.scottwalker.com

Logo della campagna:

 Walker_2k16

 

JOHN KASICH

Data di annuncio della candidatura: 21 luglio.

Luogo di annuncio della candidatura: Columbus, Ohio.

Incarichi ricoperti: Governatore dell’Ohio (2011 – in carica)

Membro della Camera dei Rappresentanti per l’Ohio (1983 – 2001)

Membro del Senato dell’Ohio (1979 – 1982)

Candidato per la nomination repubblicana (2000)

Slogan: “John Kasich is for Us” (John Kasich è per l’America/per noi)

Sito web: https://johnkasich.com/

Logo della campagna:

Kasich_2016

 

JIM GILMORE

Data di annuncio della candidatura: 30 luglio.

Luogo di annuncio della candidatura: via internet.

Incarichi ricoperti: Governatore della Virginia (1998 – 2002)

Procuratore Generale della Virginia (1994 – 1997)

Presidente del Partito Repubblicano (2001)

Sito web: http://www.gilmoreforamerica.com/

Logo della campagna:

Gilmore_2016

 

 

Ora è il turno dei candidati democratici:

HILLARY CLINTON

Data di annuncio della candidatura: 12 aprile.

Luogo di annuncio della candidatura: via internet.

Incarichi ricoperti: Segretario di Stato (2009 – 2013)

Senatrice per lo stato di New York (2001 – 2009)

First Lady degli Stati Uniti (1993 – 2001)

First Lady dell’Arkansas (1983 – 1992)

Slogan: “Hillary for America” (Hillary per l’America)

Sito web: https://www.hillaryclinton.com/

Logo della campagna:

Hillary_for_America_2016_logo.svg

 

BERNIE SANDERS

Data di annuncio della candidatura: 30 aprile.

Luogo di annuncio della candidatura: Burlington, Vermont.

Incarichi ricoperti: Senatore per il Vermont (2007 – in carica)

Membro della Camera dei Rappresentanti per il Vermont (1991 – 2007)

Sindaco di Burlington (1981 – 1989)

Slogan: “A Political Revolution Is Coming Not For Sale” (Una rivoluzione politica sta per arrivare. Non in vendita.)

Sito web: https://berniesanders.com/

Logo della campagna:

 Bernie_Sanders_2016_logo

 

MARTIN O’MALLEY

Data di annuncio della candidatura: 30 maggio.

Luogo di annuncio della candidatura: Baltimora, Maryland.

Incarichi ricoperti: Governatore del Maryland (2007 – 2015)

Sindaco di Baltimora (1999 – 2007)

Slogan: “Rebuild the American Dream” (Ricostruiamo il sogno americano)

Sito web:  https://martinomalley.com/

Logo della campagna:

O'Malley_for_President_2016_Logo

 

LINCOLN CHAFEE

Data di annuncio della candidatura: 3 giugno.

Luogo di annuncio della candidatura: Arlington, Virginia.

Incarichi ricoperti: Governatore del Rhode Island (2011 – 2015)

Senatore per il Rhode Island (1999 – 2007)

Sindaco di Warwick (1993 – 1999)

Slogan: “Fresh ideas for America” (Idee fresche per l’America)

Sito web: http://www.chafee2016.com/

Logo della campagna:

Chafee_for_President

 

JIM WEBB

Data di annuncio della candidatura: 2 luglio.

Luogo di annuncio della candidatura: via internet.

Incarichi ricoperti: Senatore per la Virginia (2007 – 2013)

Segretario della Marina (1987 – 1988)

Slogan: “Leadership you can trust” (Leadership su cui puoi avere fiducia)

Sito web: https://www.webb2016.com/

Logo della campagna:

Webb_2016

 

 

Infine colui che sta attivamente esplorando la possibilità di correre per la presidenza:

JOE BIDEN

Incarichi ricoperti: Vice Presidente degli Stati Uniti (2009 – in carica)

Senatore per il Delaware (1973 – 2009)

 

Per quanto riguarda le primarie democratiche, Bernie Sanders (che si autodefinisce socialista) continua pian piano a guadagnare su Hillary Clinton. L’ultimo sondaggio sulle primarie del New Hampshire assegna al Senatore del Vermont il 36% contro il 42% della Clinton. Tutti gli altri candidati (Webb, O’Malley e Chafee) non vanno mai in doppia cifra, e neanche vicino, in tutti i sondaggi, sia quelli nazionali sia quelli riguardanti i singoli stati.

La candidatura di Joe Biden potrebbe sconvolgere gli equilibri. Secondo quanto riportano vari siti di politica americana, tutti i figli di Biden (compreso Beau, attivo nella politica dello stato del Delaware, deceduto pochi mesi fa) vorrebbero vedere il padre in corsa per la presidenza.

 

Ora occupiamoci delle primarie repubblicane che, nulla contro i Democratici, sono molto più interessanti. Cominciamo dall’uomo del momento. Donald Trump. Nonostante alcune sue affermazioni sull’immigrazioni considerate razziste da molti (e ciò ha portato la NBC a sospendere qualsiasi collegamento con le attività di Trump), un commento triste sul servizio militare di John McCain (Trump ha accusato McCain di essere eroe di guerra solo perchè catturato durante il suo servizio) e aver svelato pubblicamente ad un comizio il numero di telefono di Lindsey Graham (candidato alla presidenza, Senatore del South Carolina e uomo molto vicino a McCain), Trump ha continuato a rafforzarsi nei sondaggi. Molti candidati (in primis Rick Perry e George Pataki) hanno chiesto a Trump di ritirarsi. Senza successo. Ora è oltre il 20% a livello nazionale ed è in testa in New Hampshire, in South Carolina (con oltre il 30%) ed è alla pari con Scott Walker in Iowa.

Per chi vuole saperne di più, a questo link potrete trovare una lista ufficiale con gli insulti più memorabili di Trump. Vi avvertiamo: è una lista parecchio lunga.

Lunedì 3 agosto si è tenuto un forum in New Hampshire, con la presenza di tutti i candidati tranne Donald Trump (i motivi? la critica del giornale sponsor dell’evento nei suoi confronti e il mancato endorsement da parte del giornale), Mike Huckabee e Jim Gilmore. Questo forum non avrà una grande eco a livello nazionale, ma comunque i migliori sono stati Chris Christie, John Kasich, Scott Walker e Lindsey Graham.

Il vero dibattito, il primo dibattito, si terrà proprio questa notte su Fox News. 17 candidati sono troppi e non tutti possono partecipare al dibattito. Per questo motivo, Fox ha invitato al dibattito della sera (9 PM ora americana, 03.00 ora italiana) i migliori 10 della media degli ultimi 5 sondaggi. Gli altri candidati saranno invitati al dibattito del pomeriggio (5 PM ora americana, 23.00 ora italiana).

Questa è la media dei sondaggi utilizzata da Fox News:

1. Trump 23,4%
2. Bush 12%
3. Walker 10,2%
4. Huckabee 6,6%
5. Carson 5,8%
6. Rubio 5,4%
7. Cruz 5,4%
8. Paul 4,8%
9. Christie 3,4%
10. Kasich 3,2%
===============
11. Perry 1,8%
12. Santorum 1,4%
13. Jindal 1,4%
14. Fiorina 1,2%
15. Graham 0,6%
16. Pataki 0,4%
17. Gilmore 0,2%

Per gli aggiornamenti sul dibattito e sui sondaggi seguite il nostro account twitter.com/KriAmerica

Dopo il dibattito, i post verranno pubblicati più regolarmente.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi