Sondaggi d’America /140 – La Clinton stravince in South Carolina. Le nostre previsioni finali sul Super Tuesday.

Salve amici. Oggi è il giorno del Super Tuesday (Super Martedì).Si recheranno alle urne per scegliere i candidati alla presidenza 12 stati e il territorio delle Samoa Americane. Stanotte, a partire dalle ore 01:00, il nostro blog seguirà in diretta i risultati.

Prima di svelare le nostre previsioni finali, è necessario parlare di ciò che è accaduto negli ultimi giorni.

Tra i repubblicani, Trump è nella bufera per aver re-twittato una frase di Benito Mussolini. Rubio ha deciso di adeguarsi alla campagna di Trump ed ha cominciato a scherzare sull’aspetto fisico dello stesso Trump. Un senatore repubblicano (Ben Sasse del Nebraska) ha annunciato che, in caso di vittoria di Trump, sosterrà un candidato indipendente.

Per quanto riguarda i democratici, la Clinton è stata protagonista di una vittoria schiacciante nelle primarie del South Carolina. Sanders doveva limitare i danni ma non ci è affatto riuscito. Questa vittoria affida alla Clinton un nuovo momentum in vista del voto di stanotte.

SCRESD

Risultati per contea:

SCDres

Ora un riepilogo sui delegati. La Clinton aumenta il vantaggio.

RIEPD

delegatidem2

Passiamo al Super Tuesday.

Questa è una mappa sugli stati chiamati al voto stanotte: voteranno sia i repubblicani che i democratici in Alabama, Arkansas, Georgia, Massachusetts, Minnesota, Oklahoma, Tennessee, Texas, Vermont e Virginia. In Colorado saranno chiamati alle urne solo i democratici (anche i repubblicani terranno un caucus, ma non avrà effetti sulla ripartizione dei delegati). In Alaska voteranno soltanto i repubblicani.

partiti

Una mappa sull’orario  di chiusura (ora italiana) dei seggi nei vari stati:

closingtime

Cominciamo con le previsioni per i repubblicani.

STRep

Secondo le nostre previsioni, Trump vincerà in tutti gli stati chiamati al voto tranne Texas (Cruz) e Minnesota (Rubio, anche se la previsione è basata su un sondaggio molto vecchio e quindi Trump potrebbe vincere anche qui). Non possiamo prevedere i risultati dell’Alaska, ma Trump dovrebbe vincere anche in questo stato, seguito a poca distanza da Cruz.

ALABAMA (50 delegati da ripartire)

AL-R

ALASKA (28 delegati da ripartire)

AK-R

ARKANSAS (40 delegati da ripartire)

AR-R

GEORGIA (76 delegati da ripartire)

GA-R

MASSACHUSETTS (42 delegati da ripartire)

MA-R

MINNESOTA (38 delegati da ripartire)

MN-R

OKLAHOMA (43 delegati da ripartire)

OK-R

TENNESSEE (58 delegati da ripartire)

TN-R

TEXAS (155 delegati da ripartire)

TX-R

VERMONT (16 delegati da ripartire)

VT-R

VIRGINIA (49 delegati da ripartire)

VA-R

Un riepilogo sui delegati:

delst

Ora passiamo ai democratici.

STDem

La Clinton è favorita ovunque, tranne in Colorado, Oklahoma (anche se qui ha ancora buone chances di vittoria). Per il Minnesota non c’è una previsione ma dovrebbe esserci una sfida molto combattuta tra Clinton e Sanders, il quale nel frattempo ha perso terreno nel Massachusetts, stato confinante con Vermont e New Hampshire, considerato territorio amico per il senatore del Vermont.

ALABAMA (53 delegati da ripartire)

AL-D

ARKANSAS (32 delegati da ripartire)

AR-D

AMERICAN SAMOA (6 delegati da ripartire)

AS-D

COLORADO (66 delegati da ripartire)

CO-D

GEORGIA (102 delegati da ripartire)

GA-D

MASSACHUSETTS (91 delegati da ripartire)

MA-D

MINNESOTA (77 delegati da ripartire)

MN-D

OKLAHOMA (38 delegati da ripartire)

OK-D

TENNESSEE (67 delegati da ripartire)

TN-D

TEXAS (222 delegati da ripartire)

TX-D

VERMONT (16 delegati da ripartire)

VT-D

VIRGINIA (95 delegati da ripartire)

VA-D

Un riepilogo sui delegati:

delstd

Per oggi è tutto. Vi ricordiamo che stanotte, a partire dalle ore 01:00, si terrà un live sui risultati del Super Tuesday su questo sito e sul nostro account twitter.com/BidimediaUSA.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi