Elezioni Politiche Spagna – La media dei sondaggi ad una settimana dal voto. C’s e Podemos vicini ai Socialisti, Popolari in testa

Come ogni settimana ecco un po’ di novità, aggiornamenti e numeri in vista del voto del 20 dicembre 2015.

Oggi analizzeremo vari sondaggi. Mancano pochi giorni al voto e la campagna elettorale si fa infuocata. Il candidato più efficace negli ultimi giorni sembra essere stato Pablo Iglesias di Podemos, quello “meno in forma” Pedro Sanchez del Psoe.

Proveremo a mettere un po’ di ordine prendendo in considerazione 8 indagini demoscopiche di questa settimana.

– “Ibes“: PP 27.7%, PSOE 20.5%, Ciudadanos 19.8%, Podemos 16.2%, IU 4.3%, ERC 2.1%, PNV 1.1%, EH Bildu 1.1%, NÓS (BNG) 0.4%;

– “Demoscopia“: PP 28.8%, Ciudadanos 19.9%, PSOE 19.7%, Podemos 17.9%, IU 2.7%, UPyD 0.2%;

– “GipeyOp“: PP 23.1%, Podemos 20.4%, PSOE 19.3%, Ciudadanos 17.5%, IU 3.9% ERC 3.7%, DiL 3.2%, PNV 1.3%, EH Bildu 1.3%, CC 0.6%;

– “Dym“: PP 26.7%, Ciudadanos 23.2%, Podemos 19.1%, PSOE 17%, IU 6.3%;

– “Celeste Tel“: PP 28.2%, PSOE 23.1%, Ciudadanos 18.8%, Podemos 16.2%, IU 3.8%, DiL 2%, ERC 1.9%, PNV 1.2%, EH Bildu 1%;

– “Redondo y Asociados”: PP 28.3%, PSOE 20.8%, Ciudadanos 19.8%, Podemos 16.6%, IU 4%;

– “Sigma Dos“: PP 27.5%, Ciudadanos 21.6%, PSOE 19.4%, Podemos 17.2%, IU 4%, DiL 2%, ERC 2%, PNV 1%;

– “Electobarometro“: PP 25.8%, Podemos 20.0%, PSOE 19.6%, Ciudadanos 16.8%, IU 3.7%, UPyD 0.5%;

 

Media dei Sondaggi delle principali forze politiche con proiezione seggi:

PP 27%; 115-120 seggi

PSOE 19,9%; 70-75 seggi

Ciudadanos 19.6%; 65-70 seggi

Podemos 17,9%; 55-60 seggi

IU 4,2% 2-3 seggi

La maggioranza assoluta è fissata a 176 seggi.

I Popolari del premier Rajoy restano ai loro livelli, ormai si sono stabilizzati intorno al 27%; da segnalare la tendenza al ribasso dei socialisti e una crescita ormai costante di Podemos. Per Ciudadanos sembra essersi persa la forza propulsiva delle scorse settimane.

La lotta per la seconda piazza si fa molto serrata, il divario fra Psoe, Ciudadanos e Podemos è molto risicato.

Oggi inizia l’ultima settimana di campagna elettorale ed p previsto il dibattito a due fra Rajoy e Sanchez. Per quest’ultimo è una delle ultime possibilità di rimediare ad una campagna elettorale oggettivamente scialba.

 

Nei prossimi giorni i nuovi aggiornamenti.

Gianluca

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Informazioni | Chiudi